Conoscenze specialistiche in tecnica e diritto

Laurea all’Università di Heidelberg

Traduttrice laureata Tatjana Heckmann

Ritratto della traduttrice Tatjana Heckmann

Ho conseguito la laurea in traduzione presso la facoltà di traduzione e interpretariato dell’Università di Heidelberg, il primo ateneo europeo a istituire – già nel 1929 – una formazione universitaria specifica per traduttori. Durante gli studi ho acquisito non solo metodologie traduttive e vaste conoscenze specialistiche in campo tecnico e giuridico, ma anche competenze nell’utilizzo di strumenti informatici per la gestione terminologica e la traduzione.

In 25 anni da traduttrice freelance ho arricchito il mio bagaglio di competenze attraverso aggiornamenti costanti sia sul piano linguistico sia nei miei settori di specializzazione. Per approfondire e tenermi aggiornata frequento periodicamente seminari e workshop, concentrandomi soprattutto su ingegneria meccanica e impianti industriali. A ciò si aggiunge la lettura di pubblicazioni tecniche nelle mie lingue di lavoro – l’italiano, l’inglese e il tedesco, la mia lingua madre – in modo da tenermi sempre al passo con le ultime novità.

Competenze interculturali

Le lingue di lavoro

La conoscenza delle lingue di lavoro e delle peculiarità culturali delle aree geografiche interessate è tra gli strumenti indispensabili di ogni bravo traduttore. Solo attraverso una visione d’insieme del paese e della sua gente, della lingua e della cultura di un luogo, accompagnata a un interesse sempre vivo verso le evoluzioni del momento, è possibile comprendere il contesto e quindi trasferire in modo corretto il testo di partenza nella lingua d’arrivo

Diversità linguistica

Quello tra lingua e cultura è sempre un legame molto stretto: solo chi comprende il contesto culturale può tradurre un testo correttamente. Ecco perché ritengo di inestimabile valore le conoscenze e le abilità che ho acquisito nei 10 anni passati fuori dalla Germania, vivendo e lavorando in città come Vienna, Roma e San Francisco. Competenze interculturali che non perdo occasione di approfondire trascorrendo regolarmente dei periodi all’estero – e che vanno a tutto beneficio della traduzione dei vostri testi.

Networking

Associazione di categoria: qualità certificata

Sono membro del BDÜ (Bundesverband der Dolmetscher und Übersetzer), la maggiore associazione di categoria tedesca per interpreti e traduttori. Il BDÜ è sinonimo di qualità e professionalità: affidandovi a un socio BDÜ potete contare su traduzioni eseguite secondo elevati standard professionali. Chi vuole entrare nell’associazione, infatti, deve soddisfare rigorosi criteri d’ammissione e impegnarsi a rispettare un severo codice deontologico professionale. Con circa 8000 membri, il BDÜ offre anche l’opportunità di instaurare collaborazioni con altri traduttori qualificati per andare incontro a specifiche esigenze del cliente.

Nel 2013, inoltre, insieme alla collega Maren Paetzold ho dato il via a Punto Italiano, una rete di traduttori per il tedesco e l’italiano. Il vantaggio per voi: in caso di progetti voluminosi posso farmi affiancare da colleghi specializzati, garantendo un’esecuzione rapida ed efficiente. Sul sito di Punto Italiano trovate traduttrici e traduttori per la combinazione tedesco-italiano e italiano-tedesco, esperti nei seguenti settori:

  • industria e tecnica
  • diritto e amministrazione
  • economia e finanza
  • marketing e pubblicità
  • turismo e gastronomia

Su Punto Italiano, inoltre, pubblichiamo periodicamente articoli su curiosità linguistiche e temi d’attuale interesse in Germania e Italia.

Aggiornamento formativo: lingua e tecnologia

Seminari in rete

Seminari

Cookie Consent with Real Cookie Banner